Nino Di Matteo, i processetti e il passato che ritorna

Nino Di Matteo

La mafia non può essere considerata alla stregua di altri fenomeni criminali minori: va contrastata in maniera ‘professionale’ (specialistica, così qualcuno capisce meglio il concetto) con magistrati che operano solo su un fronte. Una considerazione ovvia perché non si può, allo stesso tempo, indagare su cosa nostra e occuparsi di furtarelli, dal momento che rappresentano due situazioni assolutamente incompatibili tra loro. … Continua a leggere